Prende il via giovedi 4 marzo alle 18.30 la serie di aperitivi “Ignite@antù”, organizzati da Antù ed Elastic. Chiunque lo desideri, in questa particolare serata, potrà proporre idee, progetti, spunti, riflessioni ad una platea di appassionati ed esperti del web 2.0. Un solo vincolo: come tradizione degli ignite, l’oratore avrà a disposizione solo cinque minuti, durante i quali proiettare una presentazione di 20 slides, una ogni 15 secondi. Al termine del suo speech verrà sottoposto al fuoco di fila delle domande e delle provocazioni della platea.
Il tutto sarà condito da un delizioso aperitivo biologico a Km 0, musica, e momenti ludici e di socializzazione.
Partecipare a questa serata, significa abbracciare la filosofia di ecosotenibilità di Antù: buon cibo e momenti di dialogo e confronto, per condividere esperienze e sperimentare nuovi linguaggi, in questo caso quello tecnologico e digitale. Un modo, insomma, per dare spazio a idee innovative per creare una nuova concezione di economia fatta di contaminazione e condivisione.
Per proporre in anticipo le proprie presentazioni e prenotarsi all’evento:
ignite@elastic.it
oppure
http://www.facebook.com/home.php?#!/event.php?eid=287309278193&ref=mf
L’appuntamento si svolgerà durante la Global Ignite Week (1 – 5 marzo): più 50 ignites nel mondo con la partecipazione di oltre 10.000 persone per dare vita a momenti di networking, condivisione di informazioni e divertimento. Avere una idea e saper parlare davanti ad una platea sono le uniche credenziali richieste, per il resto l’ignite è aperto a tutti.
ANTU’ è un laboratorio culturale che promuove attività e raccoglie le spinte positive del territorio, la buona tavola su cui gustare i cibi sani e a impatto zero. E’ il palcoscenico perfetto per ospitare artisti e intellettuali interessati a sperimentare linguaggi culturali, la green zone in cui incontrare e farsi contaminare dalle associazioni e dai movimenti, sfida di chi comprende che oggi investire nell’ecosostenibilità è la sola possibilità intelligente che abbiamo per uscire dalla crisi.
ELASTIC è una società di consulenza specializzata nella progettazione, realizzazione e gestione di servizi online che favoriscono l’interazione sociale creando valore per le organizzazioni e le persone. Elastic crede, infatti, che le reti generino valore perché favoriscono la partecipazione e agevolano lo scambio di conoscenze ed esperienze. Per questo motivo progettiamo, realizziamo e usiamo servizi basati su meccanismi di collaborazione e adottiamo preferibilmente tecnologie open source.
Per maggiori informazioni sull’ignite:
http://www.igniteitalia.org/cose-un-ignite/
http://ignite.oreilly.com/

igniteantu_big

Giovedì, 4 marzo 2010
Ore 18:30 – 24:00
Antù
Via Libetta 15c , Roma

Iscriviti su Facebook

Hanno presentato:

  1. Alessandro Nasini, Le otto regole d’oro per la creazione di un eBook di successo
  2. Alessandra Corradini8co – pleasure & growth
  3. Alessio Jacona
  4. Antonio PavoliniRedux: l’online video dal lean forward al lean back
  5. Davide Bennato
  6. Davide D’ AtriBeatpick. Sonorizzazioni per l’industria dell’intrattenimento
  7. Gian Luca Demarchi, Concentrazione Antimafia
  8. Giorgio Marandola,
  9. Giorgio Massaro, Il wiki delle startup
  10. Giulia Marandola, la cultura giapponese attraverso anime e manga
  11. Leo Sorge, Inv Factor: Anche tu genio!
  12. Livia Iacolare, Sette tattiche infallibili per evitare un estraneo apparentemente pericoloso e/o noioso
  13. Luca Alagna (Ezekiel)
  14. Luca SartoniReputazione
  15. Luna Panini Finotti , Presentazione del gruppo Flash Mob Roma
  16. Nicola Bruno, Perchè ho scelto Android
  17. Nicola MattinaI beni comuni
  18. Paolo Subioli, La condivisione quale via alla sostenibilità per le piccole imprese
  19. Ruben Voci
  20. Tania Valentini, Cibo e Km, questione di scelte
  21. Valeria Laganà, Presentazione del Business Club RomaIn
  22. Studenti del master in comunicazione e marketing della Lumsa

Global Ignite Week
L’appuntamento si è svolto durante la Global Ignite Week (1 – 5 marzo 2010): più 50 eventi nel mondo con la partecipazione di oltre 10.000 persone per dare vita a momenti di networking, condivisione di informazioni e divertimento.

Condividi